Come arrivare e muoversi a Malta

in giro per MaltaMalta è un isola che offre diverse mezzi per raggiungerla.

In aereo: L’ aereo è il mezzo più veloce per raggiungere Malta: 120 minuti da Roma Napoli e Bari, 2 ore da Milano. Tutti i voli arrivano e partono dal Malta International Airport di Luqa, a 8 km da Valletta. Molte linee aeree offrono i propri servizi su Malta. All’ uscita dell’aeroporto ci sono numerosi taxi e bus. 

In nave: Un servizio di traghetti, aliscafi e navi veloci collegano regolarmente diversi porti dell’ Italia a della Sicilia a Valletta. Partono da Catania, da Pozzallo, da Civitavecchia, da Livorno, da Palermo. All’arrivo si posso trovare taxi e bus per le diverse destinazioni maltesi.          

Con mezzo proprio: Se si decide di imbarcare la macchina o moto in nave, oppure si pensi di noleggiare un’ auto durante il soggiorno sull’isola di Malta, bisogna sapere che la rete principale stradale è buona, ma trafficata; consta di circa 1400 km di strade asfaltate; fuori dai percorsi principali le strade in generale sono strette e tortuose. Inoltre con la crescita della popolazione, gli ingorghi stradali sono molto presenti. La guida è a sinistra.

Documenti in viaggio: Nel territorio maltese è consentito guidare con la patente italiana, in corso di validità, ma bisogna avere sempre un documento di riconoscimento, un documento che certifica la proprietà del veicolo, il libretto di circolazione, l’assicurazione. Nell’arcipelago è riconosciuta la polizza italiana. anche se non è più necessaria, si consiglia di portare con se anche la Carta Verde che, oltre ad essere utile per accelerare le pratiche burocratiche in caso di incidente, offre una copertura assicurativa più completa.  

Norme di circolazione: La guida è a sinistra, con sorpasso a destra, come in Gran Bretagna. La maggior parte degli incroci extraurbani sono organizzati con ronde, con precedenza ai veicoli che stanno già impegnando la rotatoria. In tutti gli altri incroci bisogna dare precedenza a sinistra, salvo diverse indicazioni. Prestare massima attenzione a bus e taxi in marcia. La segnaletica è internazionale. Si richiede una particolare attenzione ai pedoni, che quando attraversano devono ricordarsi di guardare a destra e a sinistra e di attraversare solo sulle strisce pedonali. E’ vietato bere alcolici prima di mettersi alla guida ed è obbligatorio mettere le cinture di sicurezza sui sedili anteriori. In caso di incidente è consigliabile non muovere il veicolo sino all’arrivo della polizia o ambulanza. L’autostop è una pratica autorizzata ed è coperta dall’ assicurazione RC  dell’automobilista che gli offre il passaggio.

Carburante: I distributori di benzina sono abbastanza numerosi in Malta, mentre a Gozo sono situali a Mgarr e Victoria. La benzina verde si trova solo in alcune stazioni di servizio.

in giro per Malta

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>