Maltablog: il galateo della tecnologia e lavoro

galateo_lavoroComprendere e onorare le regole del viver civile e un ottimo vantaggio,  soprattutto nelle aziende più tradizionali Rispettare alcune regole può diventare una carta vincente per essere rispettati ed accettati e, riuscire a far affiorare il proprio valore professionale.

Per vivere meglio nel proprio ambiente lavorativo, ed evitare gaffe e tenersi alla larga dai colleghi decisamente “out”, poco garbati e sensibili nei nostri riguardi vediamo, dunque, i consigli “di base”:

– Quando si presentano programmi e conferenze, bisogna partire sempre dalla persona più importante nell’organigramma dell’azienda. Se nell’ufficio entra una persona sconosciuta o comunque con la quale non abbiamo dei rapporti quotidiani, si consiglia di alzarsi sempre dalla sedia e stingerle la mano facendola accomodare.

– Bussare sempre prima di entrare in una stanza, anche se la porta è aperta e chiedere il permesso di entrare attendendo evetualmente per qualche secondo una risposta.

– Se nell’ufficio non ci sono divieti specifici, e siete dei fumatori, chiedere sempre il permesso a tutti i presenti prima di accendere una sigaretta. Il comportamento più giusto e corretto, sarebbe comunque quello di uscire dalla stanza.

– Può capitare di trovare persone non compatibili al nostro carattere, bisogna comunque evitare in generale comportamenti arroganti, saccenti, volgari ed irritanti in qualsiasi situazione; se ci sono problemi particolari, evitare di alzare la voce in modo da far ascoltare ai colleghi le proprie discussioni e chiarire sempre in privato ; accettare le critiche serenamente dimostrando buona volontà.

– Se si scegliere di avviare un’amicizia extralavorativa con un collega, bisogna valutare bene la persona; evitare di flirtare in ufficio con i colleghi.

– Ringraziare sempre qualcuno quando ci aiutano a risolvere un problema lavorativo e contraccambiare  il proprio aiuto senza particolari problemi.

– Evitare conversazioni interminabili al cellulare per motivi privati, allontanamenti ingiustificati, riposini in ufficio e lunghissime chiacchierate extralavorative,

– Non congedarsi mai per primi durante un colloquio privato con un proprio superiore.

galateo_lavoroAnche il modo di vestirsi è importante perchè quello che contraddistingue una persona professionale, è la grandissima capacità di perseguire gli obiettivi in ambito lavorativo, senza rinunciare al buon gusto estetico. Proprio dal concetto della persona professionale quindi profashional che unisce i termini professionale e fashion quindi pane per i nostri denti, nasce l’idea di stilare un galateo da ufficio.

Il galateo da lavoro, può aiutare chiunque abbia bisogno di regole per lavorare in un ambiente competitivo e tecnologico, dove è necessario seguire una sorta di marchio che ci permetta di sapere come comportarci in qualsiasi situazione, anche la più difficile, mantenendo un atteggiamento integro e allo stesso tempo pieno di stile.

Teniamo in ordine la scrivania. Una periodica ripulita è assolutamente utile alla nostra immagine personale e alla nostra concentrazione. Gli effetti benefici che ne derivano sono totalmente inaspettati

Evitiamo di ricreare l’album fotografico del boyfriend, dell’amica del cuore o degli animali di famiglia sulle pareti accanto alla scrivania.  Un No assoluto alla foto del boyfriend in costume. Anche se lui dovesse essere un super figo…

-L’azienda non è il bar dell’happy-hour. Per le donne: evitiamo jeans così a vita bassa da mostrare un fantastico panorama al nostro vicino, non appena ci accingiamo ad aprire il cassetto della scrivania o cose esageratamente appariscenti, assolutamente no a magliette con scollate verticali, eccessivamente aderenti e trasparenti.Evitiamo assolutamente tutto quello che non ci faccia sentire a nostro agio in fatto di abbigliamento, soprattutto in caso di riunioni particolarmente importanti. I tacchi ad esempio, se sono particolarmente alti e non siamo in grado di camminarci sopra sembreremmo più dinosauri che donne, troppi accessori che camminando fanno eccessivi rumori, tanto da attrarre l’attenzione di tutti, il makeup deve essere da giorno, non eccessivamente appariscente, evitate il rosso fuoco come rossetto. Per gli uomini: il più grande errore è l’accostamento dei colori tra abito e cravatta, la scelta delle scarpe con la cintura. Scegliere di indossare l’ultimo modello di pantalone, se il fisico non lo consente, fidatevi… non è la scelta migliore!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>