Il Padiglione di Malta all’Expo Milano 2015

Malta è l’isola degli aromi e delle antiche tradizioni ed è un paese che offre una colorita e variegata cucina, che ha raccolto l’essenza di culture e civiltà dei tre continenti che si affacciano nell’area del Mediterraneo.
Melite, il nome antico dato dai Greci all’isola che deriva dalla parola “meli”, significa miele.

A Malta vive una specie autoctona di api che raccolgono il polline in tutti i mesi dell’anno. Nell’isola si producono vari tipi di miele con disparati sapori.

Nel Padiglione di Malta all’Expo Milano 2015 il visitatore può scoprire e apprezzare la cultura, la cucina e le tradizioni del passato.

Il Padiglione dà al visitatore l’impressione che Malta vuole preservare la propria cultura, le tradizioni e la cucina del passato per tramandarle alle future generazioni.

Le api, hanno generato il tema del Padiglione che è stato interpretato nella struttura del favo nell’area dell’esibizione. Il favo non è solo il deposito del cibo ma è anche un rifugio sicuro per le api.

Il tema “Provenienti dal passato, custodite per il futuro”, da provare a Expo Milano 2015 rappresenta il miele come elemento simbolico proveniente dal passato di Malta, le cui proprietà custodiranno il patrimonio dell’isola per il futuro. I visitatori dell’Expo potranno anche vivere Malta come si presenta ai giorni nostri.

Persino il logo del Padiglione fa entrare in gioco il concetto che sta dietro al Padiglione di Malta e al suo tema poiché il design simbolizza la forma esagonale del favo, mentre i colori completano l’interesse allo stile di vita Mediterraneo dei Maltesi.

Le sfumature dorate del sole e del miele, il rosso della terra, il blu del mare e il verde della natura. Il bianco e il rosso della bandiera Maltese compaiono al centro del logo.

Nel mese di giugno è stata registrata una presenza media giornaliera di 1.0001.500 visitatori. Tuttavia in agosto è stato riscontrato un incremento notevole delle visite, che solo nelle prime tre settimane hanno superato notevolmente quelle di giugno.

Ciò dimostra l’interesse e la volontà dei visitatori dell’Expo a conoscere la storia di Malta, la lingua, la cucina, l’economia e il suo stile di vita.

Durante i mesi dell’Expo è stato notato anche un afflusso notevole di visitatori Maltesi, molti dei quali sono venuti a posta a Milano per visitare l’Expo e il Padiglione di Malta.

Il Padiglione punta sull’utilizzo di audiovisivi e video prodotti specificatamente per presentare al visitatore le isole Maltesi, 360 immagini di località selezionate e display a parete che presentano il cibo e il miele.

Allo stesso modo, dalle diverse informazioni che si trovano sugli schermi elettronici touch-screen, i visitatori potranno anche conoscere molto di più su Malta, sia dal punto di vista storico e culturale che come luogo di affari.

Padiglione di Malta all'Expo Milano 2015

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>