Malta da il benvenuto all’Expo Milano 2015

Malta è un’isola di aromi e tradizioni millenarie, patria di una variopinta gastronomia che ha catturato l’essenza delle culture e delle civiltà dei tre continenti che si affacciano sul Mediterraneo. Gli antichi Greci la chiamavano Isola Melite, dal greco “meli”, che significa miele. Dolcissimo gioiello della gastronomia maltese, il miele viene considerato come un alimento molto pregiato e di alta qualità, con una delicata tonalità ambra e un sapore unico, speziato e ricco di sfumature. A Malta vive una specie endemica di api, che ogni mese raccolgono pollini da fiori diversi producendo miele di differente sapore è anche usato come ingrediente in molti piatti fin dai tempi antichi.

È dall’etimologia del nome Malta che nasce l’idea del progetto vincitore del concorso per il Padiglione all’ Expo Milano 2015 progettato da ARKLAB. Una grande scenografia ispirata ad un alveare e alla produzione del miele, in cui il visitatore puo vivere un’esperienza immersiva per conoscere e sperimentare il territorio della piccola isola del Mediterraneo.

Il Malta Pavilion a Expo Milano 2015 fa parte del Cluster Bio-Mediterraneum, si trova vicino al lago di Arena e in prossimità del Padiglione Italiano, con la sua partecipazione, Malta vuole esprimere la sua volontà di preservare la cultura, le tradizioni e la cucina del passato per tramandarle alle future generazioni, facendole provare e gustare ai numerosi visitatori, il tema scelto non a caso è: “Provenienti dal passato, custodite per il futuro, da provare a Expo Milano 2015″.

I visitatori avranno la possibilità grazie alle tecnologie digitali, di esplorare la ricca varietà di prodotti del Mediterraneo attraverso gli occhi di un’operosa ape. Ma non solo. Possono intraprendere un viaggio tra prelibatezze, feste estive, notti invernali, i colori della cucina e le sorprese di un’isola che non si è fermata al passato.

Malta da il benvenuto all'Expo Milano 2015

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>