L’aeroporto internazionale di Malta registra più di 3.6 milioni di passeggeri

L’estate 2016 è finita chiudendo in bellezza per l’aeroporto di Malta che ha registrato un movimento di 3.645.812 passeggeri con un incremento del 6,3%.

Durante il periodo estivo, che per l’industria dell’aviazione comincia alla fine di marzo e continua sino alla fine di ottobre, l’aeroporto di Malta ha ospitato 210.000 passeggeri in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Quest’aumento è stato registrato grazie all’incremento del 4,3 % nella capacità di posti a sedere e al miglioramento del coefficiente di riempimento dei voli, che è salita dall’83% dello scorso anno all’85% di quest’anno.

E’ stato inoltre rilevata una crescita dell’1,4% del movimento di aeromobili.

I principali mercati per i mesi estivi di quest’anno sono stati il Regno Unito, l’Italia, la Germania e la Francia.

Il mercato della Polonia ha registrato un picco nella crescita di oltre il 46% rispetto agli altri mercati, mentre Regno Unito e Germania solo il 3%, per la Francia il 5% e per l’Italia un incremento più rilevante dell’11%.

L’Amministratore delegato dell’Aeroporto Internazionale di Malta Alan Borg, ha recentemente dichiarato che con la chiusura dell’estate e i risultati incoraggianti ottenuti ci si aspetta di essere ottimisti sull’imminente stagione invernale col nuovo programma di voli invernali.

Secondo Borg, con i nuovi 18 collegamenti aerei si potrebbe raggiungere l’obiettivo di 5 milioni di passeggeri, un traguardo mai visto nel traffico totale dei passeggeri.

Se si esamina lo scorso mese di ottobre, si nota una crescita del 10.4% rispetto al 2015 registrando, per la prima volta, il traffico di più di mezzo milione di passeggeri.

I principali conducenti del traffico aereo ad ottobre sono stati  il Regno Unito (4%) l’Italia (23%) Germania (18%), Francia (5%) e Svizzera (25%).

Le percentuali di crescita variabili di questi mercati derivano dal lancio di un numero di nuove rotte e destinazioni, come Zurigo, e un migliore coefficiente di riempimento dei voli con destinazione Amsterdam e Turchia. Inoltre un miglioramento di 2,5 punti percentuali ha portato il coefficiente di riempimento dei voli sino all’86%.

aeroporto-di-malta

aeroporto-di-malta-interno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>