Malta è la terza destinazione subacquea al mondo

Se sei amante delle immersioni subacquee, principiante o esperto, Malta è la meta ideale per trascorrere una vacanza. L’arcipelago maltese, infatti, offre degli ottimi servizi sia per i più esperti sia per i principianti o chi prova le immersioni subacquee per la prima volta.

Le isole dell’arcipelago, incluse anche quelle disabitate, offrono eccellenti condizioni per le immersioni e per praticare lo snorkeling.
Le tre le isole principali, presentano scogliere, grotte e altri reperti che rendono le immersioni tra le più interessanti del Mediterraneo.

Per i sommozzatori più esperti, vi sono siti con manufatti archeologici, risalenti all’epoca romana, o relitti della prima e della seconda guerra mondiale. Le immersioni notturne o quelle profonde consigliate solo ai più esperti, offrono un’esperienza indimenticabile e piacevole.

La profondità delle acque varia dai 12 metri della caletta di Ghar Lapsi al Lantern Point che porta i sommozzatori in un tunnel subacqueo che raggiunge i 50 metri. L’immersione in fondali profondi è riservata a sommozzatori con un’elevata competenza ed esperienza.

Le scuole autorizzate di immersione subacquea, sono sparse in tutte le isole e organizzano svariati corsi e attività di immersione. Malta è la terza destinazione subacquea al mondo, con una ferrea tradizione sulla sicurezza e sulla qualità di ricezione.

Il personale è molto professionale qualificato ed è abilitato all’insegnamento a tutti i livelli. I Diving Centre hanno tutta l’attrezzatura necessaria, pertanto non è indispensabile portarsela dall’Italia.

Prima di ogni immersione i sommozzatori devono compilare un modulo che attesti l’idoneità fisica a svolgere questo genere di attività. Tutte le scuole forniscono il servizio di un medico subacqueo e il costo di tale servizio non supera €20. Si accettano anche i certificati medici di altri paesi di cui una copia va presentata al centro d’immersione a cui ci si rivolge.

I sommozzatori se rifiutano di essere assistiti devono in tutti i casi compiere le immersioni in compagnia e presentare un PADI Advanced Open Water o un certificato equivalente rilasciato da altre agenzie.

È consigliabile verificare insieme al centro d’immersioni il luogo migliore in cui fare l’immersione in base alle condizioni meteo e alla propria esperienza.

L’isola nazione ben presto diventerà un centro di eccellenza per la formazione e ricerca nella subacquea.  Lo scorso 27 Maggio, infatti, l’Istituto per gli Studi sul Turismo, il  Ministero del Turismo maltesi e Dan Europe hanno firmato un memorandum d’intesa nell’isola di Gozo.

Per chi volesse praticare le immersioni, i tour operator organizzano pacchetti all inclusive ma con prezzi molto alti.

Voli low cost per Malta, sono disponibili da Bari, Venezia, Pisa, Milano, Torino. Col fai da te, è possibile risparmiare sui costi del volo, albergo e scuola di diving, prenotando con notevole anticipo. La scelta del diving centre sarà in base alle vicinanze dell’albergo prenotato.

gozo-blue-hole

 Immersioni_subacquee_la_top_5_dei_relitti_navali

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>