Fare trading di oro e metalli preziosi

Per chi volesse avvicinarsi al mondo degli investimenti con delle piccole somme, perché non investire in oro?
Oggi con il trading on line è possibile investire in oro senza le difficoltà di una volta, quali ad esempio la necessità di comprare oro fisico ed avere cassette di sicurezza. I rischi di perdite sono minori, l’accesso agli investimenti è più facile e con gestione diretta da parte del trader.

Per poter investire col trading basta avere un conto presso un broker, per farlo non occorrono grandi risorse. Infatti bastano 100 euro, in questo modo il trader si sente sicuro e non teme una frode con perdita di somme elevate.

Non c’è bisogno di investire grossi fondi, perché nel trading commodity l’investitore punta solo sulle fluttuazioni di valore dell’oro tra il momento dell’apertura della posizione e il momento della chiusura.

Il trading online permette di investire anche su un eventuale ribasso del costo dei metalli preziosi.

Nonostante nel trading con metalli preziosi si possano fare investimenti con poche risorse, è possibile comunque ottenere dei buoni guadagni senza alcuna truffa, infatti anche nelle commodity opera il rapporto di leva. Si tratta di un meccanismo che permette di investire molto più di quanto realmente il trader abbia a disposizione e far rendere al massimo i propri soldi.

Questo meccanismo però opera anche in caso di perdite, cioè in caso di perdite le stesse risulteranno moltiplicate come se fossero state investite somme più elevate di quelle realmente a disposizione. Il rapporto di leva e il rischio di perdite è reso noto dal broker. Pertanto è bene iniziare ad investire con un rapporto di leva non eccessivo.

Il prezzo dell’oro è stabilito da un’associazione, la London Buillion Association, in base alla domanda e offerta che ricevono ogni giorno. All’associazione fanno parte 5 importanti gruppi bancari. Il processo attraverso cui si giunge alla quotazione è chiaro e non si può temere una truffa, tutto gira attorno alla domanda e l’offerta dell’oro.

Per chi volesse invece aprire una società in questo settore, potrebbe essere interessante investire negli Emirati Arabi che uno dei tre mercati più grande al mondo a oro e metalli preziosi, nonché pietre preziose.

Questo business è molto redditizio e le procedure per ottenere la licenza sono relativamente semplici, se si ha un consulente che segue tutta la procedura e bisogna essere registrati esclusivamente presso la DMCC, che è una free zone (zona franca) di Dubai.

Le free zone degli Emirati Arabi Uniti sono aree che godono di una serie di incentivi e agevolazioni, tra le quali 100% della proprietà dell’attività in capo allo straniero, nessuna tassa sul reddito personale o sulle plusvalenze, esenzione dai dazi d’importazione e di esportazione, possibilità di trasferire completamente e senza alcuna formalità, profitti ed utili all’estero, nessuna tassa sulle operazioni societarie per un minimo di tempo (usualmente non inferiore a 15 anni).

I valori economici per costituire l’azienda sono nell’ordine dei 45,000 USD per il primo anno; 15,000 USD a partire dal secondo anno. Non esitate a contattarci per conoscere le procedure e i valori economici aggiornati.

 

Investire-in-oro-

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>