Il Central Link Project migliorerà le strade del centro di Malta

Il governo maltese ha recentemente stanziato 55 milioni di euro per il rinnovo e l’ampliamento della strada che collega Rabat a Zebbug e tutte le strade principali nei paesi di Balzan, Attard e Birkirkara.
Il progetto Central Link Project, ridisegnerà 13 incroci e allargherà le uscite lungo l’arteria principale. Vi saranno 7,4 chilometri di nuove corsie stradali, 10.7 km di passaggi pedonali, 2 chilometri di pista ciclabile ed infine un cavalcavia separato per pedoni e ciclisti. Saranno eliminati tutti i semafori e migliorate ed ampliate le rotatorie.

Grazie a questo importante progetto sarà possibile percorrere le stesse distanze in minor tempo e con il 13,5% di emissioni di Co2 in meno. I lavori prevedono anche la creazione di 13.300 m2 di aree verdi, con la piantumazione di nuovi alberi e cespugli. I maggiori beneficiari di tale opera saranno circa 30.000 automobilisti che ogni giorno percorrono le strade di tutta la zona interessata dai lavori.
Il completamento di tutti i lavori del progetto si prevede entro la fine del 2020.

Durante le riunioni in corso tra esperti, architetti e rappresentanti dell’Autorità per l’ambiente e le risorse (ERA), la Direzione per i parchi, il Rimboschimento e la Gestione del paesaggio (PAR), il Progetto di abbellimento di Malta (MELP) è stata valutata la possibilità di sradicare degli alberi per permettere la realizzazione del progetto.
C’è da sottolineare che l’ERA ha preso in considerazione tutte le misure per la salvaguardia del maggior numero possibile di alberi nell’area del progetto ed è stato deciso alla fine lo sradicamento di 15 alberi di Pino d’Aleppo (Pinus Halepensis) riducendo così al minimo l’impatto ambientale.

Inoltre sono stati presi in esame vari aspetti che riguardano la sicurezza stradale con l’aiuto di tecnici esperti nel settore che lavorano costantemente per garantire la massima sicurezza per gli utenti.
Come nel caso di tutti gli altri progetti stradali in corso di svolgimento, il progetto Central Link cerca di affrontare i problemi del traffico e di congestione nelle strade che pendolari e i residenti devono sopportare durante l’esecuzione dei lavori di manutenzione stradale.

In netto contrasto con le parole di soddisfazione del ministro dei trasporti Ian Borg sono le opinioni del deputato del Partito Nazionalista David Agius. L’opposizione è contraria alla tangenziale che attraverserà Attard, poiché rovinerebbe i terreni agricoli adiacenti, portando traffico ed inquinamento nella serena cittadina maltese.

fonti: The Independent

Central link

                                                                                                                                                    foto:  Crowd Net

Video: YouTube

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>