Malta: preoccupante aumento dell’inflazione

Sebbene l’economia maltese continua a registrare un andamento positivo, con un PIL in crescita, un tasso di disoccupazione tra i più bassi in Europa, il rapporto deficit/PIL in surplus, il costo della vita a Malta continua a salire.
L’indice dei prezzi pubblicato da Eurostat nel mese di settembre, riporta una inflazione annuale del 2,5% valore in netto aumento rispetto al 2017 dove si registrava un tasso di inflazione medio annuo del 1,3%.

I dati a disposizione mostrano che il tasso di inflazione di Malta nel mese di agosto è stato superiore alla media UE e alla media della zona euro del 2,1%.
Il tasso di inflazione annuo in agosto si è attestato al 2,4% mentre a settembre dello scorso anno l’Eurostat ha registrato un tasso d’inflazione annuo dell’1,2% per Malta. Questo è stato il più alto tasso di inflazione dal dicembre 2012.
I prezzi sono infatti aumentati sensibilmente per le bevande alimentari e non alcoliche (3,3% dal 2,4%); trasporto (3,8% dal 3,2%); abitazioni e servizi pubblici (0,6% dallo 0,5%) e beni e servizi vari (2,2% dall’1,5%).

Secondo i dati forniti da Eurostat, i tassi di inflazione più bassi registrati in settembre sono in Danimarca (0,5%), Grecia (1,1%) e Irlanda (1,2%) mentre i tassi più alti sono stati registrati in Romania (4,7%), Ungheria (3,7%) e Bulgaria (3,6%).
Rispetto ad agosto 2018, l’inflazione annua è scesa in nove Stati membri, è rimasta stabile in quattro e sale nei 14 stati rimanenti.

Dai dati, di cui sopra, il tasso annuo di inflazione a Malta è salito al 2,5% nel mese di settembre 2018 dal 2,4%, del mese precedente. D’altro canto però sono scesi leggermente i prezzi di mobili e attrezzature domestiche (2,5% dal 2,6%); salute (0,2% dallo 0,5%) e bevande alcoliche e tabacco (1,3% dall’1,4%). Su base mensile, i prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,8%, dopo un incremento dello 0,7% di agosto.
Il tasso medio di inflazione a Malta è stato dell’1,93% dal 2005 al 2018, raggiungendo il massimo storico del 5,74% nell’ottobre 2008 e il minimo storico dell’1,08% nell’aprile 2007.

 Fonti: Dati Eurostat

costo vita

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>