Malta ha Il più grande catamarano ad alta velocità nel Mediterraneo

La Virtu Ferries, la famosa compagnia di navigazione maltese fondata nel 1988, ha recentemente introdotto un catamarano di nuova generazione nella propria flotta per collegare Malta alla Sicilia. San Giovanni Paolo II è il secondo catamarano più grande del mondo ad alta velocità (70,4 chilometri all’ora) che può trasportare sino a 900 passeggeri.
Il catamarano, è stato costruito e progettato dal cantiere navale Incat a Derwent, in Tasmania (Australia), in conformità non solo alle norme del codice dell’Organizzazione Marittima Internazionale, ma anche alla Direttiva UE 1999/35 / CE dell’Agenzia europea per la sicurezza marittima della Commissione europea.

La nave, è inoltre in conformità con la Green Policy marittima dell’UE, che mira a promuovere l’innovazione, la competitività e l’eco sostenibilità dell’industria marittima.
I cantieri navali Incat, sono riconosciuti leader mondiali nella progettazione e costruzione di imbarcazioni sicure, efficienti e che rispettino l’ambiente.

San Giovanni Paolo II è alimentato da quattro motori MTU che generano un totale di 36.4 Mega Watts. Questi motori soddisfano gli standard IMO Marpol Annex VI Tier II, che regolano le emissioni di gas di scarico, con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento atmosferico locale e globale.
I Quattro water jet Wärtsilä permettono alla nave di raggiungere una velocità di crociera superiore a 38 nodi (oltre 70,4 km / ora)

Con una stazza lorda di 1.000 tonnellate, una capacità di 900 passeggeri in cinque saloni eleganti sul ponte principale, un salotto della Club Class sul ponte di coperta e un garage che ospita 167 auto o 23 veicoli pesanti, San Giovanni Paolo II è il più grande catamarano ad alta velocità RoPax che opera nel Mediterraneo e il secondo più grande al mondo.

San Giovanni Paolo II, è l’undicesima nave ad alta velocità consegnata a Virtu Ferries dall’inizio del servizio di traghetti ad alta velocità tra Malta e la Sicilia nel 1988. Il San Giovanni Paolo II, si unisce al Jean De La Valette sulla rotta Malta-Sicilia, rendendo Malta sempre più vicina all’Europa, effettuando la traversata in circa 90 minuti.
La compagnia ha investito oltre 175 milioni di euro in navi ad alta velocità che operano sulla rotta Malta / Sicilia, rivoluzionando in modo efficace il trasporto di passeggeri e merci tra le isole vicine.

Attualmente Virtu Ferries gestisce anche navi ad alta velocità su rotte internazionali tra Venezia e porti adriatici in Slovenia e Croazia, Tarifa  in Spagna, a Tangeri in Marocco.

Fonti varie

 

Catamarano Malta-Sicilia                      foto:nauticexpo.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>